Milano: arrestato “santone” che violentava le donne

Alle vittime l'uomo prometteva la guarigione, ma solo dopo aver avuto rapporti sessuali con lui.

Si spacciava per santone abusando sessualmente delle malcapitate vittime. Un uomo di nazionalità danese, da tempo residente a Milano, è stato arrestato oggi dai carabinieri per le ipotesi di reato di violenza sessuale, lesioni e circonvenzione d'incapace.

L’uomo secondo l’accusa avrebbe approfittato sessualmente di almeno due donne alle quali era riuscito a far credere di avere poteri soprannaturali e dalle quali, sotto la minaccia di usarli, si è fatto consegnare somme di denaro.

Alle vittime, spesso persone affette da patologie psichiatriche, l'arrestato prometteva la guarigione ma solo dopo aver avuto rapporti sessuali con lui.

Il “santone” si faceva aiutare nelle sua attività di circonvenzione di incapaci da altre due donne, manipolate al punto di essere convinte dei poteri taumaturgici dell’uomo.

Le indagini dei carabinieri di Sedriano e di Abbiategrasso coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica di Milano Luca Giglio avevano preso le mosse l’anno scorso, in base agli accertamenti i raggiri e gli abusi erano iniziati nel 2011.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail