Giovanni Vantaggiato confessa di essere l’attentatore di Brindisi

Si chiama Giovanni Vantaggiato e ha 68 anni l’uomo che ha confessato di essere l’autore dell’attentato davanti alla Scuola Morvillo-Falcone di Brindisi il 19 maggio scorso. La sua auto sarebbe stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza nei pressi dell'istituto proprio il giorno dell'attentato che è costato la vita a una studentesa di 16 anni e ha ferito altri otto ragazzi.

A suo carico ci sarebbero anche i tabulati telefonici: il cellulare dell’uomo avrebbe agganciato il ripetitore che “copre” la Morvillo-Falcone. Fermato ieri Vantaggiato - che è titolare di un deposito di carburanti a Copertino (Lecce) - "ha confessato durante l'interrogatorio, ma la confessione non è soddisfacente per cui le indagini continueranno per completare il quadro investigativo" ha detto il Procuratore della Direzione distrettuale antimafia (Dda) di Lecce, Cataldo Motta.

L’ordigno che ha seminato morte e panico quel giorno era composto da bombole di gpl. Vantaggiato avrebbe sostenuto di averla pensata e costruita da solo quella bomba. "Il movente è uno degli aspetti che non convince, non lo sa dire. Mentalmente sta bene. Ha ammesso la propria partecipazione, ma per il resto non è convincente" ha continuato Motta.

"Non sappiamo se è l’uomo del video – ha concluso il procuratore – non lo si può dire, fisicamente può essere compatibile”. Si fa strada l’ipotesi che il vero obiettivo del presunto attentatore non fosse la scuola: Vantaggiato avrebbe voluto colpire il vicino Tribunale perché si sarebbe sentito truffato da una sentenza che non avrebbe condannato i responsabili di un raggiro che l’uomo avrebbe subito.

"Spero che questa volta (investigatori e inquirenti, ndr) siano sicuri" ha detto ieri dopo le prime indiscrezioni sulla svolta il padre di Melissa, la ragazza di 16 anni rimasta uccisa nell’attentato: "Io non voglio che a pagare per la morte di mia figlia sia uno che non c'entra niente. Non voglio un colpevole, ma il colpevole".

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail