Sesto Fiorentino: accoltella il marito camionista mentre è alla guida

Stefan Vasile, camionista rumeno, è stato ucciso dall'amante, una connazionale che lavorava come badante a Calenzano, poco distante il luogo del delitto, Sesto Fiorentino. Singolari le modalità dell'omicidio: l'uomo era alla guida del camion, con a fianco la donna al posto del passeggero.

Tra i due scoppia un diverbio, e una coltellata colpisce l'uomo al cuore. Muore in pratica all'istante. Ma c'è il problema del camion: che prosegue la sua corsa e va a schiantarsi prima contro un muretto e poi contro un cancello. Nel giro di pochi minuti qualcuno chiama la polizia: un camion con un morto al volante e una donna con un coltello da cucina per strada che urla sotto shock "L'ho ammazzato, l'ho ammazzato" sono due cose che attirano parecchio l'attenzione.

Arrivano le forze dell'ordine: al momento si considera come unico movente del delitto la gelosia.

Via|La Nazione

  • shares
  • Mail