Arrestato il giudice Giancarlo Giusti


Il magistrato Giancarlo Giusti, già gip presso il tribunale di Palmi poi sospeso dal Csm, è stato arrestato. L’accusa è pesante: corruzione aggravata dalla finalità mafiosa. L'inchiesta è quella condotta della Direzione distrettuale antimafia di Milano sul clan di ‘ndrangheta Lampada, l'ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip Giuseppe Gennaro.

A darne notizia è stato il procuratore della Repubblica di Milano Edmondo Bruti Liberati. Per i pm il giudice Giusti avrebbe ricevuto dal clan qualcosa come 71mila euro. Nell’ambito della stessa inchiesta sull’asse Reggio Calabria-Milano quattro mesi fa erano stati anche arrestati il presidente della sezione Misure di prevenzione del tribunale di Reggio Calabria, un consigliere regionale calabrese, alcuni imprenditori e un maresciallo capo delle Fiamme Gialle.

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: