Foggia, sequestro di persona e violenza sessuale: fermati due 14enni

volante polizia

Hanno appena 14 anni, ma sono accusati di sequestro di persona e violenze sessuali ai danni di una loro coetanea, insieme ad altri giovanissimi non imputabili a causa della loro età.

Gli episodi risalgono al gennaio e al febbraio scorso e sarebbero avvenuti a Cerignola, in provincia di Foggia. Il gruppetto, stando a quanto ricostruito dai militari in queste settimane, si sarebbe conosciuto su Facebook. Da lì la decisione di violentare la giovane coetanea.

I dettagli non sono ancora stati resi noti, ma si è appreso che i due 14 anni, insieme a tre 13enni, avrebbero sequestrato la ragazzina e l'avrebbero costretta a subire violenze sessuali, minacciandola anche di pubblicare su YouTube un video girato in una di quelle occasioni.

Mentre i tredicenni sono stati segnalati al Tribunale dei minorenni, i due 14enni sono stati fermati e trasferiti in una comunità in provincia di Brindisi. Maggiori dettagli sulla vicenda saranno resi noti nel corso delle prossime ore.

Via | Foggia Today

  • shares
  • Mail