Omicidio a Maddaloni: l'agricoltore Pietro Vacchiano ucciso in un agguato


Omicidio a Maddaloni, Caserta, dove ieri sera intorno alle 19:30 è stato ucciso a colpi di pistola l’agricoltore Pietro Vacchiano, 61 anni, ex guardia giurata, residente a Polvica di Nola (Napoli). Vacchiano stava tornando a casa dalla campagna alla guida del suo furgone quando due persone in sella a una moto gli si sarebbero avvicinate aprendo il fuoco.

Cinque, forse sei i colpi esplosi all’indirizzo del 61enne, poi i killer si sono dileguati. Poco dopo una telefonata anonima avvisava le forze dell’ordine di un uomo freddato in via Grotticella. A quell’ora la strada è sempre abbastanza trafficata, ma nessuno avrebbe visto nulla.

Le indagini sono state avviate dai carabinieri della Compagnaia di Maddaloni che oggi ascolteranno familiari conoscenti e amici dell’agricoltore. Gli investigatori per ora non si sbilanciano sul possibile movente dell’omicidio, una prima ipotesi è che l’uomo fosse finito in un giro di usura.

Vacchiano, riporta Il Mattino, ha sì dei precedenti per danneggiamento ma risalgono a molti anni fa. Il 61enne, coniugato e padre, conduceva una vita all’apparenza normalissima e senza zone d’ombra.

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail