Truffa all’INPS, falsi invalidi: 30 arresti a Napoli


La Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito stamattina 30 arresti nei confronti di altrettante persone accusate di essere dei falsi invalidi, cioè di percepire la pensione di invalidità senza averne diritto.

Gli indagati nell’inchiesta sulla truffa all’Inps sono in tutto 77, a 47 di loro l’Istituto di previdenza sociale ha provveduto già a revocare/sospendere le pensioni di invalidità e le indennità d'accompagnamento. Dal 2004 ad oggi gli indagati avrebbero truffato l’Inps per 4 milioni di euro.

La GdF di Napoli ha proceduto al sequestro dei loro beni - auto, moto, immobili, conti correnti, cassette di sicurezza - per un valore corrispondente. Ieri un’altra presunta truffa sulle indennità previdenziali e assistenziali è stata scoperta a Foggia: 16 avvocati sono stati denunciati all’autorità giudiziaria.

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail