Rintracciata a Napoli la 16enne scomparsa a Iseo

La giovane ha spiegato che voleva vedere la costiera amalfitana.


La 16enne sudafricana scomparsa da Iseo mercoledì scorso è stata ritrovata a Napoli dalla polizia che l’ha riconosciuta grazie alla foto identificativa diffusa dai carabinieri. Clara, questo il nome della ragazzina, ha spiegato che voleva vedere la costiera amalfitana. Il padre la sta raggiungendo nel capoluogo partenopeo per riportala poi a casa.

Iseo: scomparsa una 16enne

30 agosto 2013 - Da mercoledì 28 agosto una 16enne di origini sudafricane è scomparsa da Iseo, noto centro a vocazione turistica della provincia di Brescia.

La ragazzina è stata vista l'ultima volta da sola nella vicina Montisola, sempre nel bresciano, nei pressi del Monastero della Ceriola.

Delle ricerche, partite ieri mattina si stanno occupando i carabinieri e la protezione civile che con l’ausilio delle unità cinofile, stanno setacciando l’isola. Ieri anche un elicottero si è alzato in volo per perlustrare la zona.

La giovane da qualche mese, secondo quanto riportano alcuni quotidiani locali, era ospite di una famiglia della zona, la stessa che ha presentato la denuncia di scomparsa diffondendo anche la foto della ragazzina che è bionda, magra e alta circa 1.65 centimetri.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail