Gorizia: trovata cadavere la 17enne scomparsa, ipotesi suicidio

Ziva Srebrnic si era allontanata domenica scorsa dalla sua casa di Lucinico.

È stata ritrovata cadavere  Živa Srebrnic, la 17enne scomparsa domenica scorsa dalla sua casa di Lucinico, in provincia di Gorizia.

Il corpo della giovane è stato trovato nei boschi sul Monte Calvario, e secondo i primi rilievi medico-legali la ragazza potrebbe essersi tolta la vita,  sul corpo non sono presenti segni violenze o compatibili con un incidente.

Da tre giorni nelle ricerche di Živa erano state impegnate le squadre della Protezione civile regionale, più di 80 volontari, unità cinofile, vigili del fuoco, carabinieri, e fiamme gialle. Un elicottero della stessa Protezione civile aveva sorvolato la zona il Collio da Cormons.

A riprendere per l’ultima volta in vita la giovane una videocamera di sicurezza di una banca di Lucinico: è domenica pomeriggio e la ragazza andava in bicicletta lungo via Visini.

Qualche ora prima che le ricerche si concludessero un'amica della ragazza a Il Piccolo diceva:


"La continuiamo a cercare in lungo e in largo ma non c’è nessuna novità. Siamo preoccupati. Non riusciamo a capire i motivi di questo allontanamento da casa".

Nel pomeriggio di martedì il tragico ritrovamento.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail