Napoli: 21enne ucciso in un agguato a Ponticelli

La vittima è Alessandro Malapena. Due i sicari che hanno agito in viale Margherita.

Omicidio nella serata di ieri a Napoli, nel quartiere Ponticelli dove un ragazzo di 21 anni, Alessandro Malapena, è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco.

Il giovane, con precedenti per furto, droga, guida senza patente e danneggiamento, secondo le forze dell’ordine era sulla sua moto lungo viale Margherita quando è stato affiancato da uno scooter con a bordo due killer che gli hanno esploso contro diversi colpi di pistola, di cui uno - probabilmente quello mortale - al torace.

Per gli inquirenti si tratterebbe di un agguato di stampo camorristico. Inutili i soccorsi e il trasporto in ospedale, a Villa Betania, dove il giovane è arrivato già cadavere. Le indagini sono condotte dalla Squadra Mobile di Napoli.

Solo qualche giorno fa Malapena era stato ferito con colpi di arma da fuoco al polpaccio, in via Argine, raccontando poi in ospedale di aver subito un tentativo di rapina.

(in aggiornamento)

© Foto Tm News - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail