Napoli: 26enne ferito in un agguato, è grave

Il ferimento è avvenuto davanti a un centro scommesse Snai nella zona di piazza Carlo III.

20.02 - Ciro Tagliaferri è stato dichiarato fuori pericolo. Il giovane è stato ferito in via Pier delle Vigne, nei pressi di casa. Un automobilista di passaggio lo avrebbe portato fino all'ospedale "San Giovanni Bosco", poi il trasferimento al "Monaldi" per sottoporlo a intervento chirurgico. Pochi i dubbi che chi ha sparato volesse uccidere. Il proiettile che ha raggiunto il 26enne gli ha trapassato la parte sinistra del torace ed è poi fuoriuscito. I carabinieri dovranno ora ricostruire l'esatta dinamica dell'agguato e il movente.

Agguato a colpi di arma da fuoco a Napoli dove la scorsa notte è stato gravemente ferito Ciro Tagliaferri, di 26 anni.

L'uomo sarebbe stato raggiunto da colpi di pistola davanti un centro scommesse Snai nella zona di piazza Carlo III. Tagliaferri è stato inizialmente soccorso da un automobilista di passaggio che ha poi avvisato il 118.

Sul posto insieme ai soccorsi sono giunti anche i carabinieri. La dinamica dell’agguato non è stata ancora chiarita dagli investigatori, né tantomeno il movente.

Di certo c’è che Tagliaferri, già noto alle forze dell'ordine, ha una ferita d'arma da fuoco al torace sinistro e si trova ricoverato nel reparto di rianimazione all'ospedale Monaldi. Sottoposto a un intervento chirurgico il giovane sarebbe ancora in pericolo di vita.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail