Lecce: cadavere di donna trovato vicino piazzola di sosta della statale 274

In base ai primi accertamenti la donna, di 29 anni, si sarebbe suicidata con un colpo di pistola alla testa. Pare soffrisse di depressione.

AGGIORNAMENTO 13.08 - Il cadavere della donna non è stato trovato nella sua autovettura, come volevano le prime informazioni, ma sotto un ulivo a poca distanza della piazzola di sosta della strada statale 274 che collega Gallipoli a Leuca. Le indagini sono dirette dai carabinieri della Compagnia di Gallipoli i quali hanno accertato che la pistola con cui la ventinovenne si sarebbe tolta la vita appartiene al marito, una guardia giurata. L’arma è stata sequestrata mentre chi indaga cerca di ricostruire le ultime ore di vita della donna oltre a scavare nel suo passato alla ricerca di una spiegazione per il tragico gesto.

Lecce: cadavere di donna in un’auto. Si indaga per suicidio


Il cadavere di una donna di 29 anni è stato rinvenuto poco dopo le 7.00 di stamattina all'interno di un’auto parcheggiata in una piazzola lungo la strada statale che collega Gallipoli a Santa Maria di Leuca, nel leccese, nei pressi della masseria Li Sauli.

Secondo i primi accertamenti di carabinieri e polizia, la donna si sarebbe suicidata con un colpo di pistola alla testa. L'arma è stata ritrovata nell’abitacolo della vettura accanto al corpo senza vita.

In base agli elementi fin qui raccolti dagli investigatori la 29enne sarebbe stata affetta da depressione, riporta La Repubblica Bari. La donna era scomparsa di casa ieri pomeriggio.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail