Milano, sudamericano trovato morto in casa

Sarà l'autopsia a chiarire le cause del decesso. Non si esclude, ad una prima analisi, che l'uomo sia deceduto per un'emorragia interna.


E' giallo a Milano dopo il ritrovamento, nelle prime ore di oggi, del corpo senza vita di un cittadino ecuadoregno di 35 anni, trovato morto in un'abitazione di via Conegliano, piccola traversa tra via Padova e via Leoncavallo.

A lanciare l'allarme, poco prima dell'ora di pranzo, sono stati gli affittuari dell'appartamento in cui è stato rinvenuto il cadavere, conoscenti della vittima che pare la stessero ospitando da qualche giorno. I due, scrive il Corriere di Milano, lo avevano lasciato da solo ieri sera e stamattina, al loro risveglio, l'hanno trovato cadavere.

Nella sua stanza sono state ritrovate tracce di sangue, ma stando ai primi rilievi non sono state riscontrate ferite o tagli di alcun genere. Del sangue è stato rinvenuto nella gola dell'uomo, tracce compatibili con un'emorragia interna.

Sarà l'autopsia, già disposta dalla Procura, a fare maggiore chiarezza sull'accaduto.

Foto | TMNews

  • shares
  • Mail