Marcianise, clan Belforte: 5 arresti

Il blitz è stato messo a segno dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Caserta.

Sono quattro i presunti affiliati al clan Belforte attivo a Marcianise, San Nicola la Strada e San Marco Evangelista, nel casertano, finiti in manette stamattina. Arrestata anche una quinta persona, una donna, ritenuta vicina all’organizzazione camorristica e posta ai domiciliari. Le accuse, mosse a vario titolo agli indagati sono associazione mafiosa, tentato omicidio, ricettazione e detenzione illegale di armi con l'aggravante di avere agevolato il clan.

Gli arresti, di cui 4 in carcere, sono stati eseguiti dai carabinieri della compagnia di Caserta a seguito dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Napoli su richiesta dei pm della Direzione distrettuale antimafia partenopea.

L'attività investigativa dei carabinieri avrebbe ricostruito anche contesto e movente di due omicidi di camorra maturati nell’ambito del clan. I nomi degli arrestati sono Bruno Pasquale, di 27 anni; Cortese Alfonso, di 63; Cortese Franco, 26 anni; Landolfi Innocenzo, 31 anni, e Immacolata Cortese di 45.

Due settimane fa altri tre presunti affiliati al clan Belforte, alias Mazzacane, erano stati arrestati con l'accusa di estorsione ai danni di un imprenditore.

Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail