Gravina di Puglia: 28enne accoltellato e ucciso in una lite

La lite degenerata in omicidio è scoppiata davanti a una sala giochi. Angelo Balducci è morto sul colpo.

18.08 - La persona arrestata con l'accusa di aver accoltellato a morte Angelo Balducci si chiama Michele De Siante, 27enne con precedenti penali, anche lui di Gravina di Puglia. Omicidio volontario e porto abusivo di coltello le contestazioni a suo carico. La lite sarebbe nata futili da motivi, gli accertamenti dei miltari dell'Arma continuano.

Omicidio nel barese dove la scorsa notte un ragazzo di 28 anni, Angelo Balducci, è morto dopo essere stato ferito a coltellate durante un violento litigio scoppiato davanti alla sala giochi Golden Gate Casino di Gravina di Puglia.

La lite è avvenuta intorno alle 4.00. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, Balducci, già noto alle forze dell’ordine, si trovava in compagnia di un amico quando sarebbe iniziata la discussione poi degenerata in tragedia.

Contro il 28enne sarebbero stati scagliati diversi fendenti che non gli hanno lasciato scampo, è morto sul colpo. Il presunto omicida, rimasto ferito, sarebbe già stato arrestato dalle forze dell’ordine.

A occuparsi delle indagini i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Altamura e i colleghi della Stazione di Gravina di Puglia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail