USA: caccia all'accoltellatore di fondoschiena. Cinque aggressioni da febbraio ad oggi

serialbuttslasher

La stampa americana lo chiama già "serial butt slasher", letteralmente tagliatore seriale di fondoschiena, perchè è quello che effettivamente fa: quest'uomo, tuttora ricercato, si avvicina a giovani donne impegnate a fare acquisti e, approfittando di un loro momento di distrazione, le ferisce al fondoschiena con un taglierino.

Un modus operandi del tutto inusuale che, secondo le autorità della contea di Fairfax, in Virginia, si sarebbe ripetuto per ben cinque volte.

La prima aggressione, ai danni di una ragazza di 20 anni, risale al febbraio scorso. La giovane è stata accoltellata al fondoschiena dopo essersi piegata per raccogliere un oggetto che le era caduto.

Da quel momento altre quattro ragazze, tutte intorno ai 20 anni di età, hanno denunciato aggressioni simili.

Nessuna delle vittime, confermano le autorità, ha riportato lesioni gravi: tagli lunghi al massimo 4 centimetri e poco profondi guaribili in pochi giorni e senza il bisogno di punti.

Non è chiaro perchè lo faccia. Forse è una persona che si diverte nel vedere le reazioni delle vittime, forse trae piacere dal provocare dolore. Di sicuro non è affatto intenzionato a fermarsi, o almeno è quello che crediamo.

A parlare è Lucy Caldwell, portavoce della polizia della contea, che ha diffuso alcune immagini tratte dai filmati girati dalle telecamere di videosorveglianza installate nei locali in cui si sono verificate le aggressioni: l'uomo che vedete in foto, mai ripreso mentre colpisce, era presente in tutte e cinque le occasioni.

Difficile che si sia trattato di una semplice coincidenza. Le ricerche proseguono.

Via | NBC Washington

  • shares
  • Mail