Omicidio Melania Rea: indagato il marito Salvatore Parolisi


Salvatore Parolisi è indagato per omicidio volontario in relazione alla morte della moglie Carmela Melania Rea trovata cadavere il 20 aprile scorso nel bosco delle Casermette di Ripe di Civitella. Dopo due mesi di indagini quindi una prima svolta. Parolisi era stato ascoltato più volte in questi 60 giorni ma solo come parte lesa e persona informata sui fatti.

L’avviso di garanzia gli è stato notificato stamattina dai carabinieri in Campania, il caporalmaggiore era ancora in licenza. L'interrogatorio dell'indagato dovrebbe avvenire venerdì prossimo ad Ascoli Piceno.

"Parolisi ha accolto la notizia della sua iscrizione nel registro degli indagati con la giusta serietà ma anche con serenità. E' tranquillo. D'altronde lui è stato di fatto indagato da tutti già dal primo giorno delle indagini, e mai aiutato da nessuno", ha commentato il legale dell'uomo , avvocato Nicodemo Gentile.

"Dobbiamo ancora capire cosa è effettivamente successo e poi ci muoveremo secondo le necessità. Di sicuro lavoreremo in una direzione diversa rispetto a prima, ma sulle stesse basi, che sono quelle delle dichiarazioni del nostro assistito, che ricordo è un indagato a piede libero".

Via | Picusonline

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: