Omicidio Giovanni Villella a Lamezia: fermati moglie Jennifer Pina e due uomini


Svolta nelle indagini sull'omicidio di Giovanni Villella, il 31enne ucciso nelle campagne di Lamezia Terme (Catanzaro) il 5 giugno scorso. La polizia ha fermato tre persone tra cui la moglie della vittima, Jennifer Pina, di 29 anni. Insieme alla donna sono finiti in manette Giovanni Giampà, 41 anni, ex calciatore professionista della Vigor Lamezia, e Michele Dattilo, 66 anni, già noto alle forze dell'ordine. Secondo gli investigatori si sarebbe trattato di un omicidio compiuto per motivi sia passionali che di interesse.

Via | Cn24tV

  • shares
  • Mail