Don Riccardo Seppia, chiesto il trasferimento in una comunità: entro venerdì la decisione del Tribunale del Riesame

DonRiccardoSeppia2011

Si è conclusa poco fa, ne parlavamo questa mattina, l'udienza per la revoca della custodia cautelare in carcere per don Riccardo Seppia, in carcere dal 13 maggio scorso con l'accusa di tentata violenza sessuale su minore, tentata induzione alla prostituzione minorile e offerta di stupefacenti a minori.

Il suo avvocato, Paolo Bonanni, ha sostenuto in aula la non sussistenza dei gravi indizi di colpevolezza e per questo ha chiesto l'annullamento dell'ordinanza.

Bonanni ha chiesto anche il trasferimento di don Seppia in una comunità di recupero lontana da Genova, dove il suo assistito potrà disintossicarsi ed ottenere aiuto psicologico.

La decisione dei giudici dovrebbe arrivare giovedì o venerdì.

Via | Genova24

  • shares
  • Mail