Omicidio Heather Barnett, nuova udienza del processo a Danilo Restivo. Oggi altri tre testimoni italiani

DaniloRestivo_screenshot

Riprenderà questa mattina nel tribunale di Winchester il processo che vede imputato il potentino Danilo Restivo per l'omicidio della sarta inglese la sarta Heather Barnett, uccisa la mattina del 12 novembre 2002 nella sua abitazione di Bournemouth.

Anche oggi saranno ascoltati, in collegamento da Potenza, alcuni testimoni italiani: il dottor Michele Albano e gli agenti Michele Zaccagnino e Donato Pace.

Quest'ultimo interrogò Danilo Restivo il 13 settembre 1993, il giorno successivo alla scomparsa di Elisa Claps, e verificò il suo alibi. Fu lo stesso Pace a condurre Restivo nel cantiere in cui il giovane sosteneva di essersi ferito ad una mano. L'agente, però, non credette alla sua ricostruzione.

Queste audizioni, è necessario ricordarlo, servono all'accusa inglese per chiarire alcuni punti nel caso della Barnett, che presenta tantissime analogie con l'omicidio di Elisa Claps.

I testimoni italiani stanno notevolmente contribuendo a delinare alcuni tratti psicologici e caratteriali dell'imputato, che serviranno alla giuria per emettere il verdetto.

Maggiori dettagli su questa giornata del processo saranno diffusi nel corso delle prossime ore.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: