Palagiano, Domenico Attorre e Domenico Petruzzelli uccisi: arrestati Pasquale Fronza e Francesco Mancini


I corpi senza vita di Domenico Attorre, 52 anni, e Domenico Petruzzelli, scomparsi il 9 maggio scorso sono stati trovati stamattina. Uccisi e sepolti nelle campagne tra Massafra e Palagiano, in provincia di Taranto.

La sera stessa della scomparsa la polizia aveva trovato l’auto di Petruzzelli nelle campagne di Mottola. Attorre era ritenuto un esponente di rilievo della criminalità locale di Palagiano, Petruzzelli il suo autista.

Nonostante la vettura fosse stata data alle fiamme dai killer gli investigatori sono riusciti, grazie a una cimice inserita per una precedente indagine nell’auto di Petruzzelli, a ricostruire le fasi della duplice esecuzione.

Attorre e Petruzzelli, entrambi pregiudicati per reati di droga, sono stati uccisi a colpi di pistola, con ogni probabilità nell’ambito di un regolamento di conti. In manette per il duplice omicidio sono finite già due persone di Palagiano. Si tratta di Pasquale Fronza, 34 anni, e Francesco Mancini, 33. Un terzo uomo, residente a Mottola, è ricercato. 

Via | Nuovo Quotidiano di Puglia

  • shares
  • Mail