Madeleine McCann: interrogati i pedofili Charles O’Neill e William Lauchlan

Charles O'Neill

A quattro anni dalla scomparsa di Madeleine McCann, una possibile nuova pista riaccende le speranze dei suoi genitori, i coniugi McCann.

Charles O’Neill e William Lauchlan, rispettivamente di 48 e 34 anni, sono due pedofili condannati l'anno scorso per violenza sessuale ai danni di minori e per l'omicidio della madre di una delle vittime, che li aveva minacciati di sporgere denuncia.

Gli inquirenti, stando a quanto rivela oggi il Daily Mail, ritengono che i due, nel maggio 2007, si trovassero in Spagna - e forse in Portogallo - con dei passaporti falsi.

O’Neill, in particolare, corrisponderebbe alla descrizione dell'uomo magro visto nei dintorni del complesso di Praia Da Lux nei giorni precedenti la scomparsa di Madeleine.

Le autorità, però, mantengono stretto riserbo sulla vicenda:

In pratica nessuno al di fuori del distretto di Polizia di Leicestershire sa cosa sta succedendo a proposito delle indagini sulla scomparsa della bambina.

I due pedofili, considerati molto pericolosi, sono stati interrogati nelle ultime ore. Se anche quest'ennesima pista si rivelerà un buco nell'acqua, lo sapremo nel corso dei prossimi giorni.

Via | Daily Mail

  • shares
  • Mail