Milano: rapina in gioielleria di Via Spiga, 5 milioni il bottino

Sarebbe di 5 milioni di euro il bottino della rapina compiuta questa mattina alla gioielleria Scavia nella centralissima via della Spiga a Milano. Un colpo messo a segno da professionisti. All'apertuta del negozio, alle 9:30, tre rapinatori, tra cui due vestiti da agenti della polizia locale, sono entrati e - pistole in pugno - hanno prima minacciato e poi legato i presenti. Scrive Repubblica Milano:

Alle 9.30 tre uomini, due dei quali travestiti da agenti della polizia locale, sono entrati nel locale e hanno minacciato i dipendenti, due uomini e due donne, legandoli col nastro adesivo e chiudendoli nel vano ascensore al piano sottostante. I tre, secondo le prime testimonianze, parlavano con una marcata inflessione meridionale. Il blitz è durato un'ora e i tre hanno portato via gran parte degli oggetti preziosi: il valore della refurtiva sarà appurato solo dopo l'inventario. Prima di fuggire, i rapinatori si sono impossessati delle immagini riprese dalle videocamere di sicurezza. L'allarme è stato dato alle 10.45 Sul posto sono intervenuti la polizia scientifica e la squadra mobile.

I tre rapinatori indossavano guanti, parrucche e barbe finte. Sul posto la polizia sta ora effettuando i rilievi del caso.

Via | La Repubblica Milano

  • shares
  • Mail