Antologia Noir: “Quarto potere” (Citizen Kane). Gli errori

Ma insomma! neanche questa volta mi avete dato la soddisfazione di individuare gli errori dei quali vi avevo parlato in questo post? Eppure credevo fossero semplici... non è che il timore reverenziale per il miglior film di sempre vi ha inibiti? spero di no...Ci sono due errori, e sono legati entrambi all'altro aspetto che Welles introduce con il film: il piano sequenza.

Il primo errore lo notiamo dopo la passeggiata di Mrs Kane che si allontana dalla finestra e si dirige verso il tavolo. Dov'è la telecamera secondo voi? Proprio al posto del tavolo. La direttrice è quella. Di conseguenza il tavolo non ci può essere. Ed infatti quando Mrs Kane si siede si nota che il cilindro ondeggia leggermente. Perchè? Il tavolo è stato spostato subito dopo il passaggio della macchina da presa e prima che la donna arrivi. Un movimeno che sarebbe risultato perfetto se non fosse stato per questo piccolo particolare.

Il secondo invece lo vediamo quando Mrs Kane si alza e si dirige nuovamente verso la finestra. Evidentemente Welles stava prendendo gusto agli spostamenti, ed infatti Mrs Kane "attraversa" il tavolo. Se ci fate caso infatti lei si muove come se il tavolo non ci fosse (ed infatti è stato spostato per consentire alla macchina da presa di seguirla). Non era difficile non credete?

  • shares
  • Mail