Lauria, rapina e omicidio: ucciso Giuseppe Forastieri, gestore supermarket


Il gestore di un supermercato di Lauria, Giuseppe Forastieri, 50 anni, è stato ucciso con un colpo di pistola al volto mentre la moglie è rimasta ferita a una gamba durante un tentativo di rapina.

È accaduto ieri sera nel comune del Potentino. A fare irruzione nel negozio, poco prima dell'orario di chiusura, sarebbe stata una sola persona che dopo aver fatto fuoco è fuggito a piedi perdendo la pistola di piccolo calibro utilizzata.

Pare che al momento della tentata rapina non ci fossero clienti all'interno del supermercato. Immediato ma inutile per Forastieri l'intervento del personale del 118. Sul caso indagano i carabinieri che hanno istituito numerosi posti di blocco in tutta la zona.


Update (16:08)
Mentre continua la caccia all’uomo, è stato smentito dagli investigatori quanto era trapelato in un primo momento e cioè che il rapinatore-omicida avesse perso durante la fuga la pistola con cui ha ucciso Giuseppe Forastieri.

Via | Il Quotidiano della Basilicata

  • shares
  • Mail