Truffa carte di credito clonate a Roma: 5 arresti, denunciati commercianti


A conclusione di un'articolata attività investigativa la polizia postale capitolina ha arrestato 5 cittadini romeni ed effettuato 18 perquisizioni a Roma per clonazione e illecito utilizzo di carte di credito. Grazie ad appostamenti, pedinamenti e intercettazioni telefoniche gli agenti sono risaliti ai presunti organizzatori del giro di carte clonate. L'uomo ritenuto il promotore della banda in un primo momento era riuscito a fuggire. Rintracciato è finito in manette in provincia di Bergamo.

Denunciati anche alcuni commercianti romani che avrebbero favorito l'utilizzo delle carte. E durante le perquisizioni di carte di credito false ne sono state trovate parecchie: pronte all'uso, con codici trafugati a ignari cittadini su tutto il territorio nazionale. Trovati anche dispositivi skimmer, computer e 40.000 euro con ogni probabilità frutto dell'attività illecita.

Via | Il Messaggero

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: