Ivrea: corpo di donna recuperato nel fiume Dora


Apparterrebbe alla donna di 55 anni scomparsa sabato scorso da Ivrea il cadavere rinvenuto oggi dai vigili del fuoco nel fiume Dora, nella campagne di Vische, sempre nel Torinese. G.G. era come sparita nel nulla, la sua auto dopo la denuncia dei familiari, era stata ritrovata a Ivrea, proprio vicino al fiume.

Dal fine settimana scorso le ricerche di polizia, carabinieri e vigili del fuoco erano andate avanti senza sosta e avevano riguardato tutta l’area, setacciando i canali e le insenature della Dora.

Il corpo è stato recuperato dalle acque del fiume con l’ausilio di un elicottero con il verricello. I parenti della scomparsa, avvisati del ritrovamento, si sono subito recati sul posto. Secondo quanto scrive Torino Today la figlia della 55enne ha identificato il cadavere della madre. La donna aveva lasciato un biglietto nella sua autovettura abbandonata in mezzo agli alberi in cui ha scritto:

Perdonatemi...

Si confermerebbe così l’ipotesi del suicidio, subito presa in seria considerazione dagli inquirenti. La donna si sarebbe tolta la vita gettandosi nel fiume.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail