USA: class action contro il pediatra pedofilo Earl Bradley? Se ne sta occupando lo studio legale Federico and Staton

Earl Bradley

Il processo per il pediatra pedofilo Earl Bradley, accusato di aver molestato più di 100 bambine sue pazienti, dovrebbe iniziare il prossimo 14 febbraio a Georgetown, negli Stati Uniti.

Nel frattempo, però, gli avvocati Edward Gill e Philip Federico dello studio legale Federico and Staton, stanno cercando di rintracciare altre possibili vittime con l'intento di costruire una causa civile - o forse una class action, è ancora tutto da decidere - contro il pedofilo.

Non solo: lo studio legale ha intenzione di perseguire anche tutte quelle persone che, pur sapendo o sospettando, non hanno fatto nulla per fermare Bradley.

Per rintracciare tutte le possibili vittime, lo studio legale ha fatto pubblicare un annuncio sul News Journal: la speranza è che anche chi non si è ancora fatto avanti, possa farlo ora.

Vi ricordiamo che Bradley si trova in carcere con ben 471 capi d’accusa: si va dall’aggressione a sfondo sessuale, a stupro e sfruttamento di minorenni per fini sessuali. Se sarà giudicato colpevole di tutte le accuse, Bradley passerà il resto della sua vita in carcere senza la possibilità di poter chiedere la libertà vigilata.

Via | Why

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: