Massa Carrara: malmenava anziana malata di Alzheimer, arrestata badante italiana

Alzheimer

Non è la prima volta che ci occupiamo di badanti violente: oltre al caso italiano, di Veroli, nel maggio scorso vi avevamo mostrato il video, girato ad Israele, di una badante intenta a picchiare e maltrattare una 72enne malata di Alzheimer.

L'ultimo caso è emerso a Massa Carrara, dove una assistente italiana è sorpresa a maltrattare e picchiare una donna di 75 anni, malata di Alzheimer.

La badante è stata incastrata da micro-telecamere. I familiari della vittima, sospettando i maltrattamenti, hanno installato un sistema di videosorveglianza e sono così riusciti ad incastrare la donna violenta.

La vittima, stando a quanto si è appreso, veniva presa a schiaffi in varie parti del corpo, anche mentre dormiva o mangiava.

Video alla mano, le autorità hanno arrestato la donna in flagranza di reato: l'accusa è di maltrattamenti aggravati. Oggi le sono stati concessi gli arresti domiciliari.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: