Liverpool: Brent Mott uccise la moglie ed inscenò un incidente stradale. Al via il processo

Kate_BrettMott

Ha ucciso la moglie dalla quale stava per divorziare, poi ha inscenato un incidente stradale sperando di riuscire ad ingannare gli inquirenti.

Il 32enne Brent Mott è andato avanti per alcuni giorni con la messinscena: ha inviato sms al telefono della moglie chiedendole dove fosse, si era lamentato con amici e colleghi della sua scomparsa ed aveva anche denunciato il tutto alle autorità.

Quando i rottami della vettura sono stati ritrovati, insieme al cadavere di Kate, 35 anni, ci è voluto poco per capire che non era morta nell'incidente, ma era stata strangolata col suo pigiama.

Così la verità è emersa e ora il Mott si trova sotto processo a Liverpool con l'accusa di aver ucciso la madre dei suoi due figli piccoli.

Il 32enne ha ammesso di aver ucciso la moglie - frustrato perchè da due anni lei gli negava il sesso - ma sostiene di aver agito per legittima difesa.

Il processo continua.

Via | Mirror

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: