Lissone: Luigi Pagani ucciso a calci e pugni dopo una lite per futili motivi. Si cercano i due assassini

Lissone

Sono due le persone ricercate per l'omicidio di Luigi Pagani, 33 anni, avvenuto la notte scorsa a Lissone, in provincia di Monza e Brianza.

Erano da poco passate le 4 del mattino quando Pagani si è fermato ad un chiosco dei panini: lì, stando ad una prima ricostruzione, sarebbe scoppiato un diverbio con altri due clienti del locale, entrambi italiani.

Pagani è stato colpito con pugni e calci da uno dei due uomini ed è caduto a terra. Poi è intervenuto l'altro uomo, che ha continuano a colpire il 33enne.

I due, ancora latitanti, si sono dati alla fuga, lasciando la vittima a terra. A nulla sono serviti i soccorsi: l'uomo è deceduto poco dopo esser stato trasportato all'ospedale di Desio.

Via | Il Cittadino di Monza e Brianza

  • shares
  • Mail