Rapina finita male a Chieti: uccisa la 74enne Emilia Tortella, ferito il marito

Guastameroli di Frisa

C'è quasi sicuramente una rapina finita male dietro la morte della 74enne Emilia Tortella, uccisa con una coltellata al cuore nella sua abitazione a Guastameroli di Frisa, in provincia di Chieti.

Ferito gravemente il marito, Gino Del Bello, 80 anni, colpito al cranio e al volto. A fare il ritrovamento è stato il figlio della coppia, Antonio, che è andato a far visita ai genitori come faceva ogni giorno.

E' stato lui è chiamare i soccorsi e far portare il padre all'ospedale di Lanciano, dove è tuttora ricoverato.

Secondo una prima ricostruzione, la coppia sarebbe stata vittima di un tentativo di rapina finita male. Sul posto sono giunti i carabinieri del comando provinciale di Chieti, che stanno eseguendo tutti gli accertamenti del caso.

Come si legge su Il Centro Pescara:

Non è la prima volta che la coppia subisce un furto. Tre mesi fa alcuni ladri erano entrati nella loro casa spacciandosi per tecnici. Avrebbero dovuto controllare la stabilità dell'immobile dopo il terremoto. In realtà svaligiarono l'appartamento degli anziani. Da allora i due erano molto diffidenti. Neanche un mese fa altri presunti ladri furono messi in fuga dalle loro urla.

Via | Il Centro Pescara

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: