Omicidio a Rodano, Milano: ucciso Pasquale Maglione, ex avvocato


Giallo nel Milanese per l’omicidio di un ex avvocato. Intorno alle 22.00 di ieri Pasquale Maglione, 55 anni, originario di Benevento, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in un parcheggio a Rodano. In direzione dell’uomo sono stati esplosi almeno 4 colpi di pistola che l’hanno raggiunto al torace e all’addome.

Nonostante il pronto intervento del 118 - allertato da alcuni passanti - per il 55enne non c’è stato nulla da fare. Sul posto insieme ai sanitari, sono intervenuti i carabinieri di Cassano D’Adda che hanno avviato le indagini. La dinamica del delitto fa pensare ad un vero e proprio agguato.

Maglione, riporta Mi-Lorenteggio, sarebbe stato colpito a morte mentre era di fronte al bagagliaio della sua auto. Ad agire sarebbero state due persone che lo aspettavano in quel parcheggio e che poi si sarebbero allontanate a tutta velocità a bordo di una moto in direzione della strada provinciale 14 Rivoltana.

L'uomo aveva esercitato la professione di avvocato fino al 1996. Si occupava di gestione e di recupero crediti curando gli interessi di enti e aziende. Era stato anche vicepretore reggente, dal 1993 al 1996, alla Pretura di Airola e giudice tributario prima a Benevento e poi alla sede regionale della Campania.

Si era occupato anche di gestione delle risorse umane per un'azienda di Caleppio di Settala e per alcune cooperative di servizi nel Milanese. Gli investigatori, per risalire al movente dell’omicidio, starebbero focalizzando la loro attenzione proprio sull’attività professionale dell'uomo.

Via | Cronaca Milano
Foto | Milano Today

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: