Catania: aveva nascosto webcam in un solarium, denunciato 30enne

Solarium

D'estate, ne abbiamo già parlato, aumenta il numero di guardoni, incentivati dalle scollature e dalle gonne corte. L'ultimo caso era emerso nel giugno scorso, in un supermercato di Bergamo.

Ora a Catania un uomo di 30 anni ha fatto di più: ha installato una webcam sotto il pavimento di un solarium comunale sul lungomare e in questo modo ha ripreso per giorni le donne nude che frequentavano il centro.

Non solo: ha inviato quelle immagini ad un sito internet americano che aveva indetto il concorso "Operazione sottoveste. Siamo tutti agenti segreti... e ora siamo in azione".

Il trucchetto, però, è stato scoperto da una delle vittime, che ha trovato sul web le sue fotografie ed ha segnalato il tutto alla polizia postale.

Il 30enne è stato identificato e denunciato per trattamento illecito di dati personali, mentre la sezione del sito statunitense è stata chiusa.

Via | LiveSicilia

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: