Camorra, blitz contro i Casalesi: 17 arresti e sequestri per un miliardo


Diciassette arresti e sequestri per circa un miliardo di euro sono in corso dalle prime luci dell’alba nel Casertano in un’operazione dei carabinieri contro il clan dei Casalesi.

Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse su richiesta della procura distrettuale antimafia di Napoli a seguito dell’attività investigativa del Ros che ha ricostruito "l'intero circuito economico di imprese, complessi turistici, appartamenti e terreni, nel quale venivano reinvestiti gli enormi proventi illeciti del sodalizio", come spiega una nota dei carabinieri.

Le indagini hanno evidenziato la ramificata capacità da parte dell’organizzazione camorristica di infiltrarsi nel sistema degli appalti pubblici. Tra i destinatari delle ordinanze di custodia anche il super latitante Antonio Iovine e Nicola Schiavone, figlio del boss Francesco detto Sandokan, accusati a vario titolo di associazione mafiosa, riciclaggio e turbativa d'asta. In manette, scrive L'Occidentale, anche un ex consigliere regionale dell'Udeur, Nicola Ferraro.

Via | Il Meridiano

  • shares
  • Mail