Mestre: Fabio Riccato uccide la 16enne Eleonora Noventa a colpi di pistola e si toglie la vita nello stesso modo

viaAlfani6_Mestre

Un nuovo caso di omicidio-suicidio è stato registrato ad Asseggiano, quartiere periferico di Mestre, poco dopo le 9 di stamattina. All'origine di tutto, stando a quanto si è appreso, ci sarebbe una passione non corrisposta, avances non gradite.

Lui, Fabio Riccato, aveva 31 anni, lei, Eleonora Noventa, 16. I due, ieri sera, avevano discusso: sembra che Riccato si fosse invaghito della giovane, che però non ricambiava le sue attenzioni. Dopo la violenta lite di ieri, oggi la tragedia.

Riccato l'ha aspettata in strada e quando, poco dopo le 9, l'ha vista avvicinarsi in bicicletta, ha estratto la pistola ed ha sparato 3 colpi contro di lei, uccidendola.

Poi ha rivolto l'arma contro se stesso e si è ucciso con un colpo al petto.

Sul posto sono subito giunti gli agenti di polizia, che stanno effettuando i rilievi del caso per accertare la dinamica e le motivazioni di questo folle gesto.

Via | La Nuova Venezia

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: