San Giorgio a Cremano: sacerdote finisce in manette, sorpreso in auto con una minorenne

SanGiorgioaCremano

E' stato fermato a San Giorgio a Cremano, alle porte di Napoli, il sacerdote D.M., sorpreso ieri pomeriggio mentre era impegnato in atti sessuali con una minorenne, una ragazzina di 15 anni.

Stando a quanto rivela Leggo in esclusiva, il sacerdote avrebbe adescato la minorenne in chat: si era finto professore ed aveva iniziato a scambiarsi messaggi con la giovane, dandole consigli e riempendola di complimenti.

Le conversazioni sono andate avanti per settimane, la giovane era convinta di aver trovato un amico, un confidente, e a quel punto ha acconsentito ad incontrarlo.

La 15enne, studentessa al secondo anno del liceo scientifico, è salita a bordo dell'auto dell'uomo - che aveva nascosto l'abito talare nell'abitacolo - e quando il sacerdote si è fermato in un'area di sosta sulla tangenziale all’altezza di Capodimonte, ormai era troppo tardi per tornare indietro.

Baci, carezze, effusioni fino alla richiesta di un rapporto proibito.

Le autorità, insospettite dall'auto parcheggiata, si sono avvicinate ed hanno interrotto il tutto, arrestato l'uomo ed accompagnando la giovane, ora riaffidata alla madre, dagli assistenti sociali.

Via | Leggo

  • shares
  • Mail