Australia: 20 anni al prete pedofilo John Denham

John Sidney Denham

19 anni e dieci mesi di carcere: è questa la condanna stabilita da un tribunale di Sydney per il 67enne John Denham, prete cattolico giudicato colpevole di violenza sessuale ai danni di almeno 25 ragazzini, tutti avvenuti tra il 1968 e il 1986.

Denham, nel corso del processo, ha ammesso le sue responsabilità:

Ho passato gli ultimi 25 anni a cercare di capire perchè l'ho fatto, ma non ho ancora trovato una risposta. Forse ero troppo superbo e nessuno poteva resistermi... ero una creatura irresistibile. Ora mi vedo come uno schifoso pedofilo che ha approfittato della situazione ed usato il suo potere per violentare dei giovani.

Il 67enne, da quanto si è appreso, nel periodo degli abusi era stato insegnante ed assistente sacerdote in tre diverse parrocchie del Nuovo Galles del Sud, Australia.

Secondo la legge del Nuovo Galles del Sud, così come quella del Queensland, Denham potrà avanzare richiesta per la libertà vigilata dopo aver scontato almeno 13 anni e dieci mesi dietro le sbarre. Questo significa che, se dovesse sopravvivere in carcere, potrebbe essere rilasciato nel giugno del 2022.

Via | The Australian

  • shares
  • Mail