Benevento: Gabriele Barbato uccide la madre Maria Libera Marucci per motivi di eredità

Carabinieri

Sembra che non ci sia più nulla da chiarire sull'omicidio della 74enne Maria Libera Marucci, uccisa nel tardo pomeriggio di sabato nella sua abitazione di Baselice, nel Beneventano.

Ad ucciderla, strangolata con un fil di ferro, sarebbe stato suo figlio, il muratore 39enne Gabriele Barbato, residente nello stesso paese della donna.

A spingerlo ad uccidere, stando a quanto hanno rivelato gli inquirenti, sarebbero stati motivi economici: la donna, infatti, non aveva ancora assegnato al figlio le proprietà di famiglia in qualità di unico erede.

L'uomo, sposato, ha confessato il delitto ed è stato rinchiuso nel carcere di Benevento.

Via | BariMia

  • shares
  • Mail