Elisa Claps: Procura di Salerno chiede l'arresto di Danilo Restivo


La Procura di Salerno ha chiesto ieri l’arresto di Danilo Restivo per l’omicidio di Elisa Claps. Il provvedimento di custodia cautelare, firmato dal Gip Orio, sarebbe stato chiesto per le contraddizioni emerse nelle dichiarazioni rese dell’indagato alla polizia. In termini tecnici si chiama prova logica. Ulteriori particolari saranno diffusi nel corso di una conferenza stampa prevista per le 11 di questa mattina in Procura.

Soddisfazione è stata espressa dal fratello di Elisa, Gildo Claps, "per un atto che invano avevamo elemosinato per 17 anni". La famiglia Claps ora "auspica" che questo "sia il primo tassello di una verità attesa da un tempo interminabile". "La nostra famiglia auspica che ora complicità ed inadempienze vengano finalmente alla luce".

Intanto ieri sera qualcuno a Potenza, come riporta Lucania News, ha affisso un foglio di carta sulla parete della chiesa della Santissima Trinità: “L’ora X è arrivata”.

Foto | Il quotidiano della Basilicata

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: