Roma: sequestrati 225 chili di cocaina nell’operazione antidroga Fire and Ice


Sono 225 i chili di cocaina sequestrati nel corso di un’operazione condotta dalla Squadra Mobile di Roma, sotto il coordinamento dalla Dda capitolina. Dopo due anni di indagini stamattina è scattato il blitz con arresti e perquisizioni.

L’organizzazione sgominata era composta da narcotrafficanti italiani in grado di introdurre a Roma quintali di cocaina. Si tratta del sequestro di polvere bianca più importante del 2010. Gli investigatori hanno ricostruito i movimenti degli arrestati, i loro viaggi in Sud America e nelle isole caraibiche, lungo le rotte del narcotraffico.

Il presunto capo del gruppo, ufficialmente privo di reddito e lavoro, viveva in una lussuosa villa ai Castelli Romani messa sotto sequestro dalla polizia. Come ricorda Il Messaggero le indagini erano state avviate nel 2008 con il contributo della Dea (Drug Enforcement Administration), l'Agenzia Usa per il contrasto al narcotraffico.

Foto | Il Messaggero

  • shares
  • Mail