#NoMafie, il web si mobilita nella Giornata della Memoria e dell’Impegno contro la Mafia

Oggi, 21 marzo, è la Giornata della Memoria e dell'Impegno per ricordare le vittime innocenti delle mafie e in tutta Italia sono in programma importanti iniziative atte a ricordare le centinaia di vittima innocenti e convincere i cittadini a rompere quel muro di omertà che troppo spesso permette alla criminalità organizzata di agire indisturbata e continuare a fare vittime.

Al grido di "Le mafie parlano tutte le lingue. L’unico che non parla sei tu. Rompi il silenzio. Libera la tua voce", il web e la società tutta hanno deciso di mobilitarsi in occasione di questa ricorrenza organizzando eventi ed iniziative di ogni sorta, in ogni parte del Paese, da incontri a proiezioni, conferenze e fiaccolate.

Ad organizzare il tutto ci ha pensato Libera, l'agglomerato di associazioni che da anni si muovono attivamente sul territorio italiano per sensibilizzare la popolazione e fare qualcosa di concreto contro una serie di strutture criminali che sembrano impossibili da sconfiggere, che ha messo a disposizione un documento in cui sono contenuti tutti gli eventi in programma oggi.

Per l'occasione la società di produzione DUDE ha realizzato anche uno spot che sarà trasmesso dalle principali web Tv aderenti a questa importante iniziativa. Ad illustrarne il significato ci ha pensato il direttore creativo di DUDE, Lorenzo Del Bianco:

Lo spot ruota attorno a due concetti che si basano su dati reali: la criminalità non è più fatta da rozzi pastori che praticano estorsioni, ma è piuttosto una holding. E Proprio in virtù del fatto che le minacce sono spesso opera di uomini in doppiopetto che si mimetizzano nella "migliore società", è importante denunciare comportamenti riconducibili alle prassi della criminalità. DUDE nel suo piccolo ha voluto partecipare al progetto e curare in tutti gli aspetti creativi (dall'ideazione alla produzione) questo spot. Lo ha fatto senza remunerazione perché supporta Libera e la sua fondamentale opera di sensibilizzazione e divulgazione.

Per l'elenco di tutte le iniziative in programma vi rimandiamo al documento ufficiale diffuso da Libera. A questo indirizzo, invece, potete trovare un elenco di tutte le vittime innocenti di mafia, fondamentale per rendersi conto della realtà entità del problema. Se volete partecipare, anche solo virtualmente, potete farlo su Twitter utilizzando l'hashtag #NoMafie.

Foto | Libera Contro le Mafie

  • shares
  • Mail