USA: il caso del pediatra pedofilo Earl Bradley. Cosa è emerso fin'ora?

Earl Bradley

Sta facendo molto discutere, negli Stati Uniti e non solo, il caso del pediatra Earl Bradley, residente nel Delaware, accusato di aver molestato più di 100 bambini, tutti suoi pazienti.

Sul suo conto sono state dette molte cose e il quotidiano The Week ha deciso di fare un po' di chiarezza sulla vicenda riassumendo tutti i dettagli emersi fin'ora.

Chi è Earl Bradley?
Il dottor Earl Bradley, arrestato lo scorso dicembre, è un pediatra di 52 anni. E' alto 183 centimetri e pesa circa 100 chilogrammi. Pochi i dettagli resi noti sulla sua vita privata.

Dove esercitava?
Nello studio pediatrico BayBees a Lewes, nel Delaware, uno studio conosciuto per le sue decorazioni carnevalesche e una stanza a tema Disney. Ha esercitato la sua professione anche in Pennsylvania ed ottenuto license mediche in Florida e New Jersey, dove ora le autorità locali stanno cercando denunce di reati attribuibili a Bradley.

Quante vittime certe ci sono in questa vicenda?
A dicembre Bradley è stato arrestato per abusi ai danni di nove bambini, suoi pazienti. Ora la conta è salita a 103, ma potrebbe aumentare ancora, dopo indagini più approfondite da parte delle autorità.

Quando sono avvenute le violenze?
Bradley avrebbe iniziato a molestare bambini nel 1998 ed avrebbe continuato fino al momento del suo arresto. La maggioranza dei reati sarebbero stati commessi a partire dal 2007.

Chi erano le vittime?
Le vittime andavano da infanti di appena 6 mesi fino a ragazzine di 13 anni. Tutte, ad eccezione di un caso, erano di sesso femminile.

Come è stato arrestato?
Una bambina di 2 anni ha raccontato a sua madre che il dottor Bradley le aveva "fatto male" quando l'aveva portata in cantina per eseguire un esame. La donna ha informato le autorità e l'indagne è stata avviata.

Come sono emerse tutte quelle vittime?
L'indagine delle autorità ha portato alla scoperta, in casa dell'uomo, di oltre tredici ore di video che documentavano i suoi crimini. Qaundo gli inquirenti hanno incoraggiato le vittime a farsi avanti, sono stati sommersi di telefonate.

C'erano stati dei segnali d'avvertimento?
Sì. Bradley era stato segnalato alle autorità nel 2003, per aver baciato una paziente di appena 3 anni. Nel 2008 tre genitori aveva segnalato alle autorità "esami vaginali inappropriati" eseguita dal dottor Bradley alle loro figlie.

Perchè non è stato fatto nulla?
L'accusa del 2005 fu archiviata per insufficienza di prove, mentre quelle del 2008 furono lasciate cadere dopo che un giudice della Corte Suprema si rifiutò di autorizzare un mandato di perquisizione.

Non si tratta di un grosso fallimento delle autorità di Delaware?
Sì. A questo proposito sono state avviate indagini approfondite per identificare chiunque abbia ignorato le lamentele nei confronti del dottore.

Di cosa è accusato Bradley?
Sono ben 471 i capi d'accusa: si va dall'aggressione a sfondo sessuale, a stupro e sfruttamento di minorenni per fini sessuali. Se sarà giudicato colpevole di tutte le accuse, Bradley passerà il resto della sua vita in carcere senza la possibilità di poter chiedere la libertà vigilata.

Via | The Week

  • shares
  • Mail