Roma: rapinata profumeria in via del Corso

Rapina in pieno centro e in pieno giorno questa mattina a Roma. I rapinatori sono entrati in azione nella profumeria Sephora di via del Corso, hanno chiuso i quattro dipendenti in un ripostiglio e sono fuggiti con il guadagno del fine settimana che evidentemente stava ancora lì.

Secondo i primi accertamenti la banda composta da tre rapinatori sarebbe riuscita a farsi aprire il negozio con una scusa quando erano ancora le sette del mattino e i dipendenti erano ancora impegnati nell’inventario. I malviventi avevano il volto coperto con dei passamontagna, non avrebbero mostrato armi ma minacciato di averle e di usarle sì.

L’incasso del weekend era custodito nella cassaforte: dopo averla fatta aprire dai dipendenti i rapinatori li hanno chiusi in uno sgabuzzino e sono scappati con la refurtiva, il bottino non è stato ancora quantificato.

Dieci-venti minuti dopo la rapina i dipendenti del negozio sono riusciti a uscire dal ripostiglio e a dare l‘allarme. Sul posto sono subito giunti i carabinieri di San Lorenzo in Lucina che hanno avviato le indagini e che potranno contare sulle immagini delle telecamere di sorveglianza della profumeria.

Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail