Stefano Cucchi: spunta un testimone oculare del pestaggio, sei persone indagate per omicidio preterintenzionale

StefanoCucchi

Ve lo abbiamo anticipato ieri: la vicenda della morte del 31enne Stefano Cucchi sembra essere arrivata ad un punto di svolta.

Sei persone - tra agenti di polizia penitenziaria e detenuti che hanno avuto a che fare con il giovane nelle celle del Tribunale di Roma - sono state iscritte nel registro degli indagati con l'accusa di omicidio preterintenzionale e non è escluso che nelle prossime ore il numero possa salire.

Nel frattempo è spuntato un primo testimone, un detenuto che la mattina del 16 ottobre si trovava nel carcere di piazzale Clodio, che avrebbe visto dallo spioncino della sua cella il pestaggio di Stefano Cucchi.

Resta ancora da prendere in esame la posizione dei medici che hanno preso in cura il giovane. Per questo è necessario attendere il risultato delle consulenze. Ne sapremo di più nelle prossime ore.

Via | Il Sole 24 Ore

  • shares
  • Mail