Carla Molinari, uccisa e con le mani mozzate a Cocquio Trevisago

carla molinari cocquio

Una donna di 82 anni, Carla Molinari, è stata uccisa nella notte di giovedì a Cocquio Trevisago, in provincia di Varese: particolare agghiacciante, del delitto, oltre alle ferite da arma da taglio che le hanno causato la morte, le mani. Perché qualcuno le ha mozzate via, come è stato confermato anche dagli inquirenti.

Un dettaglio assurdo: nella villetta della donna è stata trovata la classica confusione da post furto, e non è ancora stato accertato se siano stati meno portati via beni di valore. Carla Molinari era una tipografa in pensione, e non aveva parenti che risiedessero nelle vicinanze. Al lavoro sul caso la squadra mobile di Varese, il Servizio centrale operativo della polizia e la scientifica di Milano.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: