Come si ricostruisce una scena del crimine?

Crime Scene Virtual Tour

Sempre più spesso, quando ci occupiamo di omicidi non troppo semplici da risolvere, sentiamo spesso parlare di ricostruzioni virtuali delle scene del crimine. Ma quali software si utilizzano per farlo? Una delle possibili risposte sembra essere Crime Scene Virtual Tour 3.00, software apprezzato in tutto il mondo, di cui si servono, tra gli altri, le autorità svizzere, quelle di Pechino, di Hong Kong e diverse istituzioni statunitensi.

Tra le caratteristiche elencate sul sito ufficiale - dal quale è anche possibile scaricare una versione di prova del software - ci sono anche quella di ricostruire ambienti in 3D partendo da semplici foto scattate sulla scena del delitto e quella di simulare tutte le possibili dinamiche dell'omicidio.

Con CSVT puoi guardare con più attenzione la scena del delitto, prendere accuratamente le misure delle distanze tra tutti gli oggetti presenti, puoi spostare oggetti e visualizzare il tutto da ogni possibile angolazione senza inquinare prove o modificare la scena del delitto.

Se siete curiosi ed avete un po' di tempo libero, provate a scaricare la versione di prova e fateci sapere se ricostruire un ambiente in 3D con questo programma è così semplice come lo fanno sembrare gli sviluppatori di questo software.

Via | CrimeSceneVR

  • shares
  • Mail