Ostia, lite finisce in tragedia: 60enne ucciso a coltellate

Una lite dai contorni ancora indefiniti è finita in tragedia ieri sera a Lido di Ostia, alle porte di Roma. Un uomo di 60 anni, la cui identità non è stata ancora resa nota, è stato ucciso a coltellate in via della Pineta di Ostia, a due passi dal lungomare.

A dare l'allarme, intorno alla mezzanotte, è stato un passante che ha notato l'uomo in fin di vita in una pozza di sangue ed ha prontamente allertato il 113. Per lui, però, non c'è stato nulla da fare: è stato trasportato già cadavere all'ospedale Grassi di Ostia.

Sul posto sono giunti subito gli uomini della Squadra Mobile locale, che hanno avviato i rilievi del caso e cercato di ricostruire la dinamica dell'omicidio. Grazie ai racconti di alcuni testimoni oculari si è scoperto che la vittima, poco prima di morire, era stata vista in compagnia di una donna - descritta come "bionda e robusta" - con la quale avrebbe discusso animatamente.

Nessuno dei cittadini residenti nell'area avrebbe visto o sentito nulla e questo rende le indagini un po' più complesse. Saranno l'autopsia sul cadavere dell'uomo, in programma proprio per stamattina, e l'analisi dei filmati delle telecamere installate nella zona, a fornire maggiori particolari su questo giallo.

Via | ©TMNews

  • shares
  • Mail