22enne fermato con 50 chili di hashish sull'autostrada Napoli-Roma

Fermato sul tratto autostradale Napoli-Roma, nei pressi di Cassino, con 50 chilogrammi di hashish. Manette ai polsi per Gianluca De Rosa, 22enne campano, beccato ieri alla guida di una Opel Meriva con il carico di droga che se immessa sul mercato avrebbe generato 200mila euro circa di guadagni illeciti.

L’arresto è stato effettuato dagli agenti della sezione narcotici della squadra mobile di Napoli che insieme ai colleghi della polstrada di Cassino hanno bloccato la vettura e l’hanno costretta a fermarsi nell'area di servizio Casilina Est. Dopo i controlli è saltato fuori il mega carico di hashish (50,5 chili) occultato sotto il sedile anteriore destro e nel vano portabagagli.

La droga, divisa in 83 panetti, era destinata a rifornire i pusher delle piazze di spaccio della Capitale e ciociare secondo la polizia. Il 22enne non ha fornito nessuna spiegazione, è stato condotto in carcere a Cassino in attesa di essere interrogato.

Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail