Brindisi, gambizzato il pregiudicato Giuseppe Argentiero: caccia al commando

Agguato nella notte ad Oria, piccolo comune in provincia di Brindisi, fortunatamente senza gravi conseguenze: Giuseppe Argentiero, pregiudicato di 53 anni, è stato sorpreso sotto la sua abitazione da un gruppo di malviventi con il volto coperto che, armati di pistola, hanno aperto il fuoco contro di lui.

L'uomo è stato raggiunto alle gambe e il repentino intervento dei soccorsi è riuscito ad evitare il peggio. Argentiero è stato trasportato d'urgenza presso l'ospedale Perrino di Brindisi, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico e dove si trova ancora ricoverato non in pericolo di vita.

Del commando nessuna traccia. I banditi avevano il volto coperto e al momento non risultano testimoni oculari che li abbiano visti fuggire. Un contribuito alle indagini dovrebbe arrivare dalla testimonianza dello stesso Argentiero, che potrà mettere gli inquirenti sulla giusta strada. Del caso si stanno occupando i carabinieri del Nucleo Investigativo e del NORM della Compagnia di Francavilla Fontana.

  • shares
  • Mail